Si è svolta domenica 8 gennaio 2017 la tradizionale manifestazione lizzanese della CALATA dei MAGI
Come sempre i Re Magi sono partiti dal piazzale del Convento san Pasquale e, attraverso alcune vie cittadine, sono giunti presso il piazzale della Chiesa Madre dove si sono tenuti i meravigliosi dialoghi presso il castello di Erode, con i Pastori e nella Grotta della natività
Ottima l’interpretazione di tutti.
L’applauso finale, subito dopo i fuochi pirotecnici, è stato l’omaggio sincero dei lizzanesi a tutti gli organizzatori e gli attori.   
Comitato organizzatore: don Giuseppe Costantino Zito, Giancarlo Antonucci, Vincenzo Antonucci, Gaetano Cellamara, Giuseppe Cafforio, Michele Cafforio,  Leonardo Franco, Maria Rosaria Carro, Rosanna Giantesio, Giusy Lecce, Cosimo Lucchese, Pasquale Ludovico, Francesco Musciacchio, Angelo Pappadà, Pietro Petronelli, Mario Pro.
Personaggi e interpreti:
Gesù Bambino: Giuseppe Surgo – Maria: Annamaria Caniglia – Giuseppe: Andrea Surgo – Melchiorre: Mimmo Tanucci – Gaspare: Francesco Rizzo – Baldassarre: Gaetano Tarantini – Erode: Antonio Mattesi – Moglie di Erode: Maria Lucia Palombella – Ancelle: Graziana Borraccino, Francesca Pozzessere, Denise Caniglia, Giulia Cataldo, Francesca Massaro, Alessia Nobile, Giada Lecce – Consigliere: Daniele Tarantini – Armigero: Pasquale De Maggio –   Soldati di Erode: Gianpietro Panariti, Christian Pesare, Antonio Pagano, Filippo Lipomi, Francesco de Gregorio – PASTORI: Piera Lecce, Piera Mele, Anna Nuzzo, Elena Mele, Mario Petronella, Antonio Tarantini, Angelo del Signore: Desirè Pastorelli – Narratori: Chiara Caniglia, Antonio Leggieri
Tutte le foto sono state realizzate da Pasquale Delle Grottaglie

Si rende noto che questo sito utilizza cookies per rendere la navigazione più semplice e veloce!
EU cookies Law
Ok